Top

Corea del Sud

Corea del Sud – il Paese che non ti aspetti

La Corea del Sud è uno di quei Paesi che normalmente non si pensa quasi mai di visitare, almeno quando noi siamo partiti per Seoul tutti ci chiedevano il motivo della nostra visita. Questo Paese è stato il nostro primo approccio in Asia ed è stato lo stesso che ci ha fatto innamorare di queste terre meravigliose, della loro cultura e dei loro luoghi così particolari. Per noi sono stati 10 giorni intensi, dove abbiamo visitato una delle città più grandi mai viste e dove abbiamo avuto l’opportunità di vedere con i nostri occhi uno dei luoghi più discussi e conosciuti del mondo, ma procediamo per gradi. 

Cosa vedere in Corea del Sud

Seoul
Palazzo Changdeokgung
Palazzo Gyeongbokkung
Tempio Bongeunsa
Torre di Seoul
DMZ - Zona Demilitarizzata
Il terzo tunnel
Seokguram

 

Quanto costa?

Quanto costa un viaggio in Corea del Sud? Un viaggio in questo spettacolare Paese non costa poi così tanto, molto meno rispetto ai suoi cugini asiatici come il Giappone, alcune parti della Cina e tantissime altre. Ciò che in Corea costa poco è stare lì, noi in 10 giorni abbiamo speso intorno ai 300€ a testa con pranzi, cene e tanti taxi presi. Vediamo insieme nel dettaglio!

VOLI – Volare dall’Italia alla Corea è sicuramente una delle cose che pagherete più “care”. Dipende prima di tutto da che periodo scegliete per visitare il Paese, ci sono ovviamente dei periodi che costano di più, come quello dei mesi estivi perché si viaggia di più e i prezzi tendono a salire. In linea di massima un volo diretto da Roma (e solo da Roma per l’Italia) per arrivare a Seoul viene tra i 650/750€ ed ha una durata di 11 ore e mezza all’andata e di 12 ore e mezza al ritorno. L’unica compagnia che opera voli diretti è proprio la Korean Air, compagnia di bandiera coreana assolutamente raccomandata. Noi personalmente abbiamo fatto un biglietto che è costato più o meno lo stesso prezzo, ma avendolo prenotato pochissimo prima di partire ci siamo “arrangiati” con un volo FCO – IST – ICN (aeroporto di Seoul) con la Turkish Airlines; primo volo della durata di 2 ore e mezza fino a Istanbul e il secondo di 12 ore e viceversa al ritorno. Sicuramente più stancante si, ma abbiamo viaggiato di notte. 

SISTEMAZIONE – Rimarrete piacevolmente sorpresi, ma gli hotel a Seoul costano veramente poco in confronto a tantissime città europee, americane ed asiatiche. Stiamo sempre parlando di periodi ipotetici, ma una notte in centro città in un hotel che va dai 3 ai 4 stelle costa intorno ai 27/30€ a persona, se poi si sta per periodi più lunghi di solito vengono applicati degli sconti. 

CIBO – In Corea si mangia benissimo! Questo ci teniamo a dirlo, abbiamo fatto delle scorpacciate di cibo pazzesche! Differentemente dalla maggior parte del resto dell’Asia in Corea del Sud si mangia molta carne invece del pesce, non a caso infatti il suo piatto famoso in tutto il mondo è il barbecue coreano. Se non lo avete mai provato, ecco una piccola spiegazione per voi: ci si mette tutti intorno a un cavolo che al centro ha incastonata una bella piastra dove potrete cuocere la carne voi stessi. La carne che vi portano è di tutti i tipi, anche se loro prediligono la carne di maiale. Sopra a questa brace verrà abbassata una cappa personale per non uscire da lì tutti puzzolenti. Questo barbecue è inoltre accompagnato da tantissime salse (attenti che in corea si mangia veramente tanto piccante), da tanto aglio (lo troverete ovunque), da riso in bianco e una buonissima birra. Ovviamente dipende da dove deciderete di andarlo a mangiare, ma tutto questo cibo non vi costerà più di 15€ a persona, ottimo no?

TRASPORTI – I trasporti pubblici in Corea sono tantissimi e sono capaci di portarvi ovunque in città e fuori città. Un biglietto per la metro di Seoul ha un prezzo base di 0.98€ per poi aumentare rispetto ai chilometri che dovrete fare perciò vi consigliamo di fare particolare attenzione e di chiedere magari a qualcuno che possa aiutarvi perché purtroppo non ovunque ci sono le scritte in inglese (anzi, quasi da nessuna parte) ed è particolarmente complicato. Se invece non siete tipi da metro o mezzi pubblici in generale, vi assicuriamo che i taxi sono convenienti: non impazzirete a leggere le scritte in coreano e costano veramente pochissimo.

 

 

Suggerimenti per risparmiare

1
Sim del cellulare Un po' come per il Giappone, se non peggio, in Corea le tariffe telefoniche dei nostri gestori sono altissime, vi consigliamo perciò di noleggiare una sim o addirittura un telefono comodamente da casa prima di arrivare a Seoul e di ritirarlo in aeroporto quando arrivate! .
2
Prenotate in anticipo quanto basta Questo è un consigli che ci sentiamo di darvi per ogni viaggio che avete intenzione di fare. Prenotare in anticipo però, soprattutto su tratte che prevedono una sola compagnia per un volo diretto, è molto importante: potrete avere la possibilità di pagare a basso prezzo un volo diretto e comodissimo!
3
--- ---
4
+++++ ++++

 

Che cosa posso aspettarmi dalla Corea del Sud?

Dalla Corea del Sud di solito ci si aspetta poco e alla fine del viaggio si torna meravigliati da quello che si è visto e ci si sta lasciando alle spalle. Siamo fermamente convinti che questo Paese meriterebbe più spazio, più conoscenza da parte di tutti e sicuramente più visite. I suoi tempi vi lasceranno senza fiato, i coreani sono ospitali e gentili fino all’inverosimile e i colori e i profumi difficilmente potrete scordarli. Ne vale la pena? SI! Ciò che vedrete in Corea non lo potete vedere da nessuna altra parte al mondo.

 

0

Rispondi