Top
  >  Roma   >  Primavera

La primavera è un esplosione di colori e di eventi

La primavera è sicuramente la stagione migliore per visitare la città eterna in quanto fa caldo ma non è quello torrido e asfissiante estivo, le piogge sono più rare e i colori della natura trasformano Roma come un bellissimo dipinto.

o

5 luoghi e ed eventi imperdibili:

1. La fioritura dei Sakura al laghetto dell’Eur (Metà/fine marzo)

La fioritura dei bellissimi ciliegi Sakura al laghetto dell’Eur comincia verso la metà di marzo per terminare all’inizio di aprile. Attenzione perché il periodo di massima fioritura può variare a seconda della temperatura stagionale.
Queste meravigliose piante furono donate dal Giappone all’Italia in segno di amicizia tra i due paesi, si scelse così di piantarle in presenza del primo ministro giapponese Nobusuke Kishi in una parte dei giardini che venne denominata per l’occasione “Passeggiata del Giappone”.
Tradizione vuole che quando i ciliegi si riempiono di bellissimi fiori rosa gli abitanti di Roma e i turisti festeggino l’avvenimento facendo un pic-nic sotto i loro rami. La partecipazione all’evento è totalmente gratuita e senza alcun costo.

 Per raggiungere il laghetto dell’Eur vi basterà scendere alla fermata Eur Palasport o Eur Fermi della linea B della metropolitana.

2. Il Roseto Comunale al colle Aventino (21 aprile – 16 giugno)

Il Roseto Comunale all’Aventino è considerato da molti come il giardino più romantico di tutta Roma. Qui si possono osservare più di 1.100 specie differenti di rose provenienti da tutto il mondo ed alcuni degli esemplari provengono direttamente dalla Mongolia e dalla Cina.
Si tratta di un luogo magico che consigliamo di visitare a chiunque si trovi a Roma in questo particolare periodo dell’anno che coincide con il Natale di Roma (21 aprile) per terminare il 16 giugno. Se siete degli amanti di questa pianta non potete mancare, avrete l’occasioni di ammirare dal vivo la Rosa Chinensis Virdiflora, Chinensis Mutabilis e la Rosa Foetida.

a L’ingresso è gratuito e l’orario di apertura è tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30 compresi domeniche e festivi

3. Ammira i bolidi elettrici sfrecciare all’ EUR (4 aprile)

Roma è la prima e unica città italiana che ospita dal 2018 una tappa del campionato di Formula E. L’attesissimo evento si disputa ogni anno sull’ ormai celebre Circuito cittadino dell’EUR, situato nell’ ononimo quartiere EUR della capitale.
L’emozionante tracciato è composto di 21 curve per un totale di 2.860 metri, tra i più lunghi e impegnativi della stagione di Formula E.
Se siete degli appassionati di motori non possiamo far altro che raccomandarvi di partecipare all’evento perché lo spettacolo è assicurato, per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito ufficiale dell’ente organizzatore cliccando qui.

4. Il tennis mondiale agli Internazionali di Roma (4-17 maggio)

Ogni anno durante la prima metà di maggio Roma ospita uno dei più importanti eventi sportivi dell’intera stagione, stiamo parlando degli Internazionali di Tennis che si svolgono per due settimane al Foro Italico e che sono giunti ormai all’edizione n. 77.
I romani e gli appassionati di tennis durante l’anno contano i giorni che li separano da questo torneo, l’attesa di ammirare campioni come Federer, Nadal, Djokovic e campionesse del calibro di Serena Williams, Svitolina, Simona Halep e tante altre è davvero molto alta.

a L’importanza di questo torneo e il giro di affari ad esso connesso si riflette inevitabilmente sulla disponibilità dei biglietti che sono inevitabilmente pochi per la grandissima richiesta, il nostro consiglio è quello di muoversi in anticipo e di organizzarsi con l’acquisto dei ticket il prima possibile per evitare di perdersi i match dell’anno! Per l’acquisto dei tagliandi vi rimandiamo al sito ufficiale di Ticket One raggiungibile cliccando qui.

5. Il concerto del primo maggio a San Giovanni (1 maggio)

Il concerto del 1 maggio è uno dei più grandi eventi di musica completamente gratuito in Italia ed è pensato per celebrare la festa dei lavoratori.

La prima edizione ci fu nel 1990 e da allora è promosso dalle associazioni sindacali per il lavoro (CGIL, CISL e UIL), ogni anno viene organizzato nella bellissima piazza di Porta San Giovanni in Laterano a Roma richiamando centinaia di migliaia di spettatori grazie anche alla presenza di artisti internazionali. Vista la sua importanza il Concerto viene trasmesso integralmente in diretta da alcune emittenti televisive. L’evento in se è una vera e propria maratona musicale ed un programma televisivo.

 

Related posts:

Rispondi