Top
Image Alt
  >  Giappone   >  Visto Giappone

Vuoi partire per il Giappone ma non sai se c’è bisogno di un visto turistico? La risposta è NO!

Prima di partire per il Giappone non c’è alcun bisogno di stressarsi per richiedere un visto turistico, vediamo i dettagli insieme!

Ai cittadini italiani è concesso recarsi in Giappone senza bisogno di richiedere alcun visto prima della partenza. Ci sono però alcune limitazioni a questa regola da sapere assolutamente prima di partire:

  1. Questa concessione vale fino a 90 giorni.
  2. Al momento in cui atterrate in Giappone dovete già essere in possesso di un biglietto aereo di ritorno.

Perciò se stavate pensando di partire e non fare alcun biglietto di ritorno per poi scegliere quando tornare in corso d’opera, sicuramente non potete farlo senza essere in possesso di un visto.

La documentazione necessaria per accedere in Giappone è sempre la stessa: dovete essere in possesso di un passaporto in corso di validità e nulla più.

Se avete intenzione di progettare un lungo soggiorno in questa terra meravigliosa (ricordate più di 90 giorni) allora vi servirà rivolgervi all’Ambasciata Giappone a Roma oppure al Consolato Giappone a Milano che provvederanno a fornirvi un visto turistico. Mi raccomando, purtroppo le attese non si sa mai quanto siano lunghe, di solito ci vuole poco tempo per far si che controllino la documentazione, ma per esserne certi è sempre meglio iniziare per tempo.

Per maggiori informazioni sui visti disponibile per recarsi in Giappone o sulla validità del passaporto vi invitiamo a contattare Ambasciata/Consolato del Giappone oppure a visitare il sito www.viaggiaresicuri.it

 

Rispondi